Porto è una città storica e accattivante, diventata una delle mete turistiche più popolari del Portogallo. Mete turistiche, belle spiagge sull’oceano e ovviamente il tour di degustazione dei vini fanno di Porto una piacevole destinazione turistica.
La città è relativamente piccola e le maggiori attrazioni turistiche possono essere visitate spostandosi a piedi ma… attenzione che ci sono molte salite.

Cominciamo con la Torre dos Clérigos dove si gode una vista panoramica sulla città, bellissimo panorama che fa dimenticare i 240 gradini per salirci.

Libreria Livraria Lello, fonte di ispirazione per la libreria e scalinata nei libri di J.K. Rowling ovvero Harry Potter.

Avenida Dos Aliados (viale degli alleati), cuore monumentale di Porto che porta alla Camara Municipal do Porto (il municipio) con la sua torre campanaria alta 70 metri.

La chiesa di Saint Ildefonso con l’esterno ricoperto da 11.000 piastrelle di azulejos dipinte di blu assieme a Sao Bento, probabilmente la stazione ferroviaria più bella d’Europa.

La parte sud del Rio Douro è la location delle cantine del porto e dei magazzini dei mercanti. Non mancate di fare un tour per cantine.

Passeggiata sul ponte Luìs I, progettato da Gustave Eiffel, si proprio quello della torre Eiffel di Parigi.

Quartiere di Ribeira, un luogo dove è impossibile non innamorarsi di Porto.

Cattedrale Sè do Porto nel quartiere di Batalha incrocio di stili, barocco, romanico e gotico.

Mercato di Bolhao, dal 1914 offre ai cittadini prodotti freschi come carne, pesce, frutta e altro.

Raccomandazione personale, finite il pomeriggio con un panorama eccezionale, l’ascensore Lada Ribeira che conduce fino al lato del ponte Luis I, in questo modo vedrete il tramonto scendere sul fiume e l’accendersi della vita frizzante della zona, piena di localini.

Altra raccomandazione personale, cena lungofiume dove servono piatti tipici portoghesi come zuppa di vongole, baccalà tutto annaffiato da un buon Porto.

Ho un bellissimo ricordo della mia prima visita a Porto e torno volentieri a festeggiare il nostro 35° anniversario.

Tutte le foto nella galleria sono la descrizione visiva di quanto scritto sopra, a voi fare l’associazione.

Davide/Cinzia (Sempar in Zir)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *