Ancora siamo nel pieno della pandemia, tra le tante notizie negative, qualcuna positiva comincia a sentirsi e bisogna aver fiducia, non possiamo fare diversamente.
Vi informo delle ultime novità in merito ai viaggi, possibili e/o probabili.

Cuba: La prima notizia di questi giorni arriva dal governo cubano il quale ha intenzione di offrire la vaccinazione Covid-19 gratuitamente a tutti i turisti che visiteranno Cuba. Il vaccino in questione è il Soberana 02 che è appena entrato nella terza fase di sperimentazione e appena avrà l’ok dalla comunità scientifica inizierà a vaccinare tutti i cubani, si presume entro la fine di marzo. Va detto che a questo vaccino sta collaborando anche un ricercatore italiano, Fabrizio Chiodo del CNR, lo stesso ha spiegato che al momento i dati ottenuti sono ottimi.

 Gran Bretagna: Quarantena obbligatoria in hotel dal 15 febbraio

Canada: Il ministro dei trasporti canadese, Omar Alghabra, ha annunciato un’estensione fino a febbraio 2022 del divieto per le navi da crociera che trasportano più di 100 persone di operare nelle acque canadesi.

Germania: Dal 1 febbraio sui voli Lufthansa non sono più ammesse mascherine di stoffa ma solo FFP2, KN95, N95 e quelle chirurgiche.

Thailandia: Riconosciuta tra le migliori al mondo per qualità di risposta alla pandemia, infatti risulta al quarto posto su una lista di 98 paesi dopo Nuova Zelanda, Vietnam e Taiwan. La Thailandia è stata riconosciuta una delle destinazioni più sicure al mondo.

Estonia: Il governo estone ha annunciato l’eliminazione della quarantena per i viaggiatori che possono dimostrare di essere stati vaccinati al Covid-19, come già deciso da altri paesi.
I viaggiatori dovranno fornire un documento (in inglese, russo o estone) che indichi le date della vaccinazione, il produttore del vaccino e il numero della fornitura.
Stessa misura anche nei confronti di quanti sono guariti dal Covid-19 negli ultimi sei mesi, fornendosi di un certificato medico con una serie di dettagli.

Svezia: La Svezia, che finora aveva mantenuto le frontiere aperte senza limitazioni, decide di chiuderle del tutto, oltre ai paesi extra-UE, anche a Regno Unito, Danimarca e Norvegia.

Per info:
+39 377.1842413
info@semparinzir.it
Gira il mondo Gira (Sempar in Zir)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *