Escursioni a Sharm El Sheikh

Sharm El Sheikh non è solo mare, c’è la possibilità di fare escursioni altamente culturali, impegnative e bellissime. Scrivo in funzione della mia esperienza personale data da tanti anni di frequenza nella zona.

Partiamo con le escursioni culturalmente impegnative a quelle semplici e divertenti:

Il Cairo: in bus o in aereo per visitare i luoghi simbolo della capitale e della storia dell’Egitto. Dal Museo Egizio alle piramidi di Cheope, Chefren e Micerino e la Sfinge. E’ previsto il pranzo in ristorante di solito con vista sul Nilo. Si visiterà il bazar di Khan El Khalili, uno dei più antichi della città e dopo questa intensa giornata si ritornerà a Sharm. 

Luxor: in aereo. Questa escursione vi porterà a visitare la Valle dei Re, il Tempio di Hatcepsut, gli imponenti Colossi di Memnon e il tempio di Karnak e a godere della splendida vista sul tempio di Luxor…un vero e proprio viaggio nella storia dell’antico Egitto. E’ previsto un pranzo presso un ristorante tradizionale.

Monastero di Santa Caterina e Dahab: Escursione di una giornata in bus che vi farà visitare il più antico monastero cristiano ancora esistente. Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per la sua architettura bizantina e perché luogo sacro per tre grandi religioni: Cristianesimo, Islam ed Ebraismo. Conserva anche una vasta collezione di manoscritti ed icone antichissime. Dopo la visita e il pranzo, visita a Dahab, cittadina molto originale affacciata sul mar rosso e rinomata per le sue immersioni.

Monte Sinai: Si parte di notte in bus per raggiungere la base del Monte Sinai, il mitico monte dove Mosè ricevette le tavole della legge. Da qui inizia la scalata a piedi per arrivare sulla vetta ed ammirare l’alba. Poi inizierà la discesa, si farà colazione e si proseguirà la visita al monastero di Santa Caterina.

Jeep safari al canyon colorato: escursione nel bellissimo deserto roccioso del Sinai famoso per i colori che qui assumono le sue formazioni rocciose che in alcuni punti sono striate di delicati colori che vanno dal giallo oro, al rosso, viola e bianco. Dopo una breve tratto in jeep si fa una sosta a Neweiba per un bagno e/o “colazione” a base di frutta o tè beduino, si raggiunge il Canyon Colorato e si procede con una spettacolare passeggiata per ammirare le sue formazioni più caratteristiche e spettacolari attraverso un percorso a tratti accidentato, a tratti più scorrevole. La visita è davvero molto suggestiva e al ritorno si fa tappa ancora a Neweiba per un piccolo ristoro.

Cammellata con cena beduina: si fa al tramonto, una cammellata suggestiva nel deserto per raggiungere una tenda beduina e lì cenare con specialità beduine e gustare il famoso tè beduino alcuni propongono anche delle danze folkloristiche durante la cena.

Motorata nel deserto: con le moto a 4 ruote (quad) nel deserto per assaporare un impareggiabile senso di libertà e divertirsi alla guida di questi veicoli. La motorata viene effettuata tutti i giorni, dura all’incirca due ore e viene proposta in differenti fasce orarie.

Parco nazionale di Abu Galum: Abu Galum è un punto particolarmente suggestivo e selvaggio del Sud Sinai. L’escursione comprende un safari in jeep nel deserto di circa un’ora, snorkeling o immersioni al famosissimo “Blue hole” (un vero e proprio buco nella barriera corallina con 100 mt di profondità e 50 mt di diametro) paradiso dei subacquei, la cammellata lungo una spiaggia, il pranzo tradizionale presso una vera tenda beduina sulle rive del mare e per finire la visita della famosa città di Dahab per lo shopping.

Parco nazionale di Ras Mohammed: E’ un’area protetta si trova all’incontro del Golfo di Aqaba con il Golfo di Suez particolarmente rinomata per la sua ricchezza e varietà faunistica sia di uccelli che ovviamente di pesci e specie marine. Questa escursione è possibile in bus (mezza giornata o giornata intera) e in barca, e le escursioni sono diverse tra loro e non fanno vedere le stesse cose.
In bus: si parte dal villaggio in bus e si raggiunge la Porta di Allah, ovvero l’ingresso al parco, si visita la spaccatura del terremoto, si fa snorkeling nelle limpide acque del Mar Rosso, si visita il canale delle mangrovie, ancora snorkeling in un’altra spiaggia del parco e poi si visita l’incredibile lago magico (o lago salato) per un bagno nelle sue acque turchesi. L’escursione che dura l’intera giornata prevede anche il pranzo tipico in una tenda beduina e maggior tempo a disposizione per lo snorkeling in spiagge alternative.
In barca: Si viene prelevati in albergo e portati al porto, da qui si sale su comode e grandi barche turistiche per far rotta verso sud, per Ras Mohammed, con 3 soste per lo snorkeling. L’escursione dura dalla mattina al tramonto circa e prevede anche pranzo e bibite. E’ un’escursione molto bella e da possibilità di incontri emozionanti…con un pò di fortuna!

Isola di Tiran: Si parte di mattina, si va al porto e si sale in barca alla volta dell’Isola di Tiran. L’isola di Tiran è situata a nord, all’imboccatura del Golfo di Aqaba dove Egitto e Arabia Saudita sono separate da soli 20km. L’isola è desertica e disabitata ma molto suggestiva grazie alla sua sabbia bianca e all’acqua trasparente che la circonda. Inoltre grazie alle correnti marine è un punto particoarmente magico per lo snorkeling e le immersioni. Tutto viene reso ancora più suggestivo dalla tappa al relitto incagliato sulla barriera corallina.

Barca con il fondo di vetro: escursione adatta ai più piccoli o a chi non sa nuotare. Con un semi-sottomarino si potranno ammirare le bellezze sottomarine senza mettere il naso in acqua.

City tour: breve tour guidato di Sharm el Sheikh, visita alla città vecchia, alla moschea e la chiesa ortodossa copta, shopping e sosta per assaggiare il tipico tè alla menta in un locale vista mare.

Go Kart: un giro in go kart sulla pista internazionale di Sharm, dove si disputa la gara del relativo mondiale, adrenalina e divertimento a ruota libera.

Dolphinella: spettacolo di Delfini ad Hadaba. Non sono sicuro se ancora oggi è possibile, ma fino all’ultima volta che sono stato a Sharm era possibile prenotare una nuotata insieme ai delfini, ovviamente con un prezzo a parte e organizzandola per tempo.

Sicuramente ho dimenticato qualcosa e comunque avremo Kalil e Daniela che con la loro agenzia sapranno organizzarci un soggiorno meraviglioso.

Per info:
+39 377.1842413
info@semparinzir.it
Gira il mondo Gira (Sempar in Zir)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *