Raggiungere il centro da aeroporto di: Malta

L’aeroporto Internazionale di Malta si trova a Luqa, al centro dell’isola, a circa 8 km da Valletta. E’ l’unico aeroporto maltese: tutti i voli atterrano e partono da qui.

E’ molto facile raggiungere la città dall’aeroporto, in quanto è uno dei principali snodi della rete degli autobus maltese. Appena fuori dall’edificio principale potrete scegliere tra taxi, autobus e navette per raggiungere il vostro hotel, oppure noleggiare un’auto.

Bus:
I biglietti singoli si comprano solo sull’autobus, costano 1,50 € d’inverno e 2 € in estate (da giugno a settembre); le linee che iniziano con TD costano il doppio, ma offrono collegamenti diretti. Il biglietto vale sempre 2 ore.
Gli abbonamenti per i trasporti si fanno nell’ufficio di Malta Public Transport, nel settore arrivi dell’aeroporto, è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 19:30. 
Le linee del bus da e per l’aeroporto hanno una X davanti al numero e dovrebbero offrire un collegamento leggermente più veloce. 
Per Valletta: linea X4;
Per Sliema e St. Julian’s: linea X2, o TD2 (solo in estate);
Per la zona di St. Paul’s Bay (Bugibba, Qawra e Xemxija): linea X3;
Per Mellieħa e Gozo: linea X1

Le fermate dell’autobus si trovano subito di fronte all’uscita del settore arrivi, troverete i tabellini con gli orari degli autobus e dei cartelli luminosi con gli autobus in arrivo.

Navetta privata:
Direttamente in aeroporto oppure prenotato online (soluzione consigliata), nel settore arrivi si trovano uffici di alcune agenzie che propongono navette private direttamente sul vostro hotel, per esperienza personale mi sento di consigliare Maltatransfer con ufficio appena prima dell’uscita dall’aeroporto e navette immediatamente fuori.
Il costo si aggira mediamente sui 10-12€ per andata e ritorno per zone Valletta, Sliema o St. Julian. Indirizzo per la prenotazione: www.maltatransfert.com

Taxi:
Ovviamente è la scelta più comoda ma anche la più costosa, i prezzi possono andare dai 15€ ai 25€ per corsa in funzione della località da raggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *